Friuli Venezia Giulia

Per l’estate: Aperitivo Nonino con lo Champagne!

Arriva l’estate e cosa ci può essere di meglio di un Aperitivo Nonino Botanical Spritz? Fresco, fruttato con note agrumate e sentori di frutti di bosco, leggermente amaricante: è stato proclamato “Aperitivo dell’Anno” nel 2021, nel 2022 e anche nel 2023, al Meininger’s International Spirit Award. È un infuso di erbe botaniche essiccate a bassa temperatura per mantenerne inalterati profumi e colori e ottenere così un aperitivo 100% vegetale, nobilitato da ÙE® Acquavite d’uva Fragolino Monovitigno® delle vigne Nonino. «L’idea nasce già nel lontano 1928, quando Silvia e Antonio Nonino, custodi della tradizione liquoristica della famiglia, reinventano le antiche ricette di infusi d’erbe per uso medicinale e creano “bevande di piacere”, per il palato e per l’animo» ci spiegano. Poi, nel 1984, Giannola e Benito Nonino onorano la grande tradizione alchemica friulana con una creazione unica al mondo per la sua purezza: nasce infatti ÙE®, l’Acquavite d’Uva. Arriviamo al 2018, quando le sorelle Cristina, Antonella ed Elisabetta Nonino, ispirate dall’archivio storico di famiglia, rielaborano in chiave contemporanea un’antica ricetta a base di infuso di botaniche. Ed ecco che fiori, radici e frutti sono selezionati per provenienza e caratteristiche organolettiche, quindi essiccati a bassa temperatura così da ottenere una bevanda che si contraddistingue per l’intensità naturale all’olfatto, al palato e alla vista. La filtrazione leggera preserva la freschezza agrumata e la misurata dolcezza delle botaniche, un’armonia al 100% vegetale, resa ancor più preziosa dal Monovitigno ÙE Fragolino, con caratterizzazioni mediterranee, fruttate e sentori di mora e frutti di bosco. Insomma, l’Aperitivo Nonino Botanical Drink è una magia botanica che nei colori e nei sapori porta il ricordo delle infinite variabili della natura: la terra, il sole e la gioia energizzante del brindisi. Il suo colore giallo sole è totalmente naturale. Si può servire liscio o miscelato in incredibili cocktails, freddo a circa 6/7° oppure on the rocks con qualche goccia di succo di limone. Come aperitivo, prima, dopo e durante un pasto. Noi lo abbiamo bevuto e apprezzato come aperitivo Botanical Spritz, con ghiaccio, un twist di limone e un top di Champagne Baudvin Brut Evidence! Talmente piacevole che ci siamo fatti preparare altri calici anche per pasteggiare, accompagnandolo al melone e prosciutto e a un’ottima pasta al pomodoro… Da provare! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *