Esquisito

Giovani vignaioli si presentano Ai Fiori di Trieste

l ristorante “Ai Fiori” è sempre stato sinonimo a Trieste della cucina di mare. Maria Giovanna Saletù e Alberto Saglio Ponci continuano a mantenere le aspettative con qualche novità, introdotta dall’estro del giovane chef Lorenzo. È lui a creare gli abbinamenti con i vini dei GIOVANI VIGNAIOLI, una serie di serate iniziate a settembre con l’azienda San Lurins di Marco Pecorari. Il secondo e prossimo appuntamento è mercoledì 18 ottobre con i vini della storica azienda slovena Movia del Brda, presentati dal giovane Lan Kristancic, oramai validissimo collaboratore del padre Ales. Si prosegue mercoledì 15 novembre con un altro giovane: Tommaso Zanuttini, cividalese, classe 1988, un outsider dalla storia inconsueta. Si è laureato in Giusprudenza a Milano e poi… ha preso qualche vigna in affitto tra Buttrio e Manzano ed esce con l’etichetta Ronc Platat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *